Il presidente di Cogart CNA Piemonte, Enzo Innocente è consigliere di Artigiancassa.

La banca del gruppo BNP Paribas, dedicata al mondo dell’artigianato e delle PMI (controllata da BNL per il 73.86% e da Confartigianato, CNA, Casartigiani e Fedart Fidi per il 26,14%, attraverso Agart) ha recentemente eletto un nuovo presidente e rinnovato il suo consiglio di amministrazione. A capo dell’istituto ora c’è Fabio Banti di Confartigianato, che ha confermato il massimo impegno verso un ulteriore sviluppo del business.

L’attività di gestione di fondi pubblici agevolativi, che Artigiancassa svolge da oltre 60 anni, sarà orientata ad una logica di sempre maggiore consulenza alla P.A. nazionale e regionale in ottica di razionalizzazione degli incentivi e di loro impatto sulle economie locali. Per le attività di distribuzione di prodotti e servizi di BNL e del Gruppo BNP Paribas sarà previsto il coinvolgimento sempre più attivo e partecipe della rete associativa artigiana sul territorio.

Negli Artigiancassa Point, aperti presso le sedi associative convenzionate (ad oggi ce ne sono oltre 800 già attivi in tutta Italia), gli artigiani possono richiedere: l’apertura di conti correnti a distanza con firma digitale e casella di posta elettronica certificata; finanziamenti a breve, medio e lungo termine, carte di credito, leasing, noleggio a lungo termine, POS e altri prodotti e servizi bancari e finanziari.

Nei prossimi mesi Artigiancassa varerà il nuovo Piano Industriale 2016-19 e, anche attraverso le nuove nomine, confermerà la propria strategia di supporto alle micro e piccole imprese.