Città di Collegno, Regione Piemonte e Finpiemonte insieme per sostenere le aziende del territorio. Buone prassi che incentivano l’utilizzo di strumenti agevolativi esistenti e che potrebbero essere replicate da qualsiasi comune.

Il progetto nasce dalla volontà di sostenere le imprese commerciali e artigianali, mettendo a disposizione una quota di 50mila Euro per la concessione di contributi a fondo perduto a start up e imprese del terziario commerciale. Tramite la collaborazione con la Regione e la finanziaria regionale, il Comune di Collegno ha deliberato di concedere tali contributi a soggetti già beneficiari di agevolazioni regionali relative a commercio ed artigianato, gestite da Finpiemonte.

L’obiettivo è quello di massimizzare l’effetto dell’intervento pubblico complessivo tramite una sinergia economica e operativa. Il contributo comunale, infatti, va ad integrare le agevolazioni regionali dedicate a artigiani e commercianti, con una quota pari al 10% del valore dell’investimento; percentuale che può arrivare fino al 15% nel caso in cui il beneficiario assuma almeno una nuova unità di personale per un periodo minimo di un anno e fino al 25% in caso di assunzioni a tempo indeterminato.

Le imprese interessate possono rivolgersi a noi per il supporto nella presentazione delle domande di agevolazione.