Analizzare la situazione economica della Regione e valutare insieme progetti per il futuro. A questo scopo le rappresentanze dell’artigianato e della piccola e media impresa piemontese hanno incontrato i dirigenti del gruppo PD della Regione Piemonte, il primo incontro con i vari gruppi consiliari. Rete Imprese Italia ha espresso la propria preoccupazione per la situazione economica piemontese: la necessità è che la Regione operi affinché si concretizzino politiche di sviluppo che includano le pmi. I timidi segnali di ripresa vanno sostenuti con azioni che siano in grado di sostenere le piccole imprese piemontesi a partire dall’accesso al credito.

IMG_1821

A rappresentare le imprese: presidente e segretario pro tempore di Rete Imprese Italia, Francesco Cudia e Filippo Provenzano (CNA Piemonte), Silvano Berna di Confartigianato, Antonio Carta e Luigi Minicucci di Confesercenti, Delio Zanzottera per Casartigiani e per Confcommercio Gianluca Sala.

Per il gruppo PD erano presenti: il capogruppo Davide Gariglio e i due vice-capogruppo Domenico Ravetti ed Elvio Rostagno e il presidente della commissione Attività produttive Raffaele Gallo.

IMG_1825

Il gruppo PD si è assunto l’impegno di discutere delle proposte di Rete Imprese Italia nell’ambito della discussione del bilancio preventivo 2015 e negli indirizzi attuativi dei Piani Operativi Regionali alimentati dalle risorse europee 2014-2020.