Autore: Alessandro

A novembre l’occupazione nell’artigianato e nelle piccole imprese è stabile. Una calma piatta che rischia di trasformarsi nella quiete prima della tempesta

A novembre l’occupazione nelle imprese artigiane, micro e piccole ha registrato un andamento sostanzialmente piatto. All’apparenza un dato positivo, considerata la crisi socio-economica persistente, ma che è stato determinato in gran parte da fattori esterni al mercato del lavoro: dal divieto di licenziamento al massiccio ricorso alla cassa integrazione guadagni. Una situazione che fa pensare al rischio di quiete prima della tempesta. E’ quanto emerge dall’Osservatorio lavoro della CNA, curato dal Centro studi della Confederazione, che analizza mensilmente le tendenze dell’occupazione nelle imprese artigiane, micro e piccole dal dicembre 2014, all’inizio della stagione di riforme che ha profondamente modificato...

Read More

Aiuto ai centri di revisione, esempio di collaborazione tra associazione e politica, ma molto resta da fare

Un buon esempio di collaborazione tra corpi intermedi e politica che ha portato a un risultato atteso da oltre dieci anni. Grazie all’iniziativa avviata da CNA Piemonte si è arrivati all’adeguamento delle tariffe per le revisioni dei mezzi. Un aumento che valorizza il ruolo dei centri privati di revisione sempre nell’ottica di favorire la sicurezza sulle strade dei mezzi e dei cittadini, ma non andrà a pesare sulle tasche dei contribuenti. Un ringraziamento particolare va ai parlamentari piemontesi che hanno avviato insieme a CNA Piemonte questo percorso: Elena Maccanti (Lega Nord), Davide Gariglio (PD), Paolo Romano (M5S) e Roberto...

Read More

Gli autotrasportatori potranno circolare liberamente nei fine settimana di dicembre e durante le festività previste nel mese

Sul sito del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti è stata pubblicato il Decreto n°560 del 4 Dicembre 2020 con il quale la Ministra Paola De Micheli sospende il calendario dei divieti di circolazione nei prossimi fine settimana del mese di dicembre 2020. Quindi, con il decreto firmato oggi gli autotrasportatori potranno circolare liberamente anche nei fine settimana di dicembre e durante le festività previste nel mese. In particolare, i mezzi adibiti al trasporto di cose, di massa complessiva massima autorizzata superiore a 7,5 tonnellate, potranno viaggiare sulle strade extraurbane nei giorni: 6, 8, 13, 20, 25, 26 e...

Read More

CNA Agroalimentare Piemonte: “Le imprese non vedono futuro con queste limitazioni”

“Con  questo ultimo DPCM, le imprese, in primis la ristorazione, ma a seguire tutte le altre, non vedono più futuro”. Così Giovanni Genovesio, presidente regionale di CNA Agroalimentare e portavoce Horeca, commenta le indicazioni riportate dai giornali che sono al centro dell’incontro tra il Governo e le Regioni e che saranno inserite nel prossimo Decreto per il contenimento del Covid durante il periodo natalizio. “I danni sono incalcolabili – continua Genovesio -. Come verranno valutati i bilanci in rosso dalle banche il prossimo anno, e le scadenze delle imposte che non potranno essere versate? Se non ci saranno risposte...

Read More

CNA Piemonte, parrucchieri: “Ci si può spostare per andare nei saloni. Dopo il sì per i gommisti arrivano le risposte dal Prefetto di Torino”

E’ possibile spostarsi dal proprio Comune di residenza per andare nei saloni di parrucchieri e barbieri. Lo scrive il Prefetto di Torino Claudio Palomba rispondendo a un quesito della CNA Torino, facendo leva su un principio di “economicità” e margini di scelta. La convenienza economica e i margini di scelta del consumatore sono una formula valida come motivazione da inserire nell’autocertificazione. Dopo il sì allo spostamento per la sostituzione degli pneumatici da neve, CNA incassa un via libera al movimento per i clienti e le clienti dei parrucchieri, categoria considerata essenziale tanto da restare aperta nonostante le restrizioni imposte...

Read More

CNA al governo: “Su revisioni e collaudi degli automezzi una pericolosa retromarcia. Così non va!”

Il Decreto semplificazione innesta una pericolosa retromarcia nel processo di modernizzazione delle revisioni e dei collaudi degli automezzi. Al contrario, va adottato con urgenza il decreto ministeriale che estende ai centri di controllo privati i compiti per la revisione degli automezzi pesanti e che riconduce le operazioni di collaudo all’interno del perimetro dell’autorizzazione rilasciata alle realtà d’impresa. A sollecitarlo la CNA che ha scritto alla ministra dei Trasporti, Paola De Micheli, e al vice ministro Giancarlo Cancelleri per evidenziare la profonda preoccupazione sulla scelta compiuta con il Decreto semplificazione di abilitare gli ispettori – dipendenti dei centri di controllo...

Read More

Per il cambio degli pneumatici da neve è possibile uscire dal proprio Comune, lo scrive il Prefetto

E legittimo andare dal gommista anche fuori dal proprio Comune per la sostituzione degli pneumatici. Lo scrive il Prefetto di Torino Claudio Palomba in una nota. “Nello specifico, l’obbligo di montaggio sui veicoli entro il 15 novembre degli pneumatici idonei alla marcia su neve o su ghiaccio è previsto da una norma del Codice della Strada, al fine di garantire la sicurezza della circolazione e assicurare l’incolumità degli utenti. Ne consegue che gli spostamenti degli utenti motivati dalla necessità di recarsi presso le officine dei gommisti per adempiere a tale obbligo risultano pienamente legittimi e possono essere giustificati esibendo...

Read More

CNA Impresa Donna: “Soddisfazione per le misure annunciate a favore del lavoro e dell’imprenditoria femminile. La ripresa e lo sviluppo passano per un maggior ruolo rosa”

CNA Impresa Donna esprime soddisfazione per le misure annunciate, nella ormai prossima Legge di bilancio, a favore del lavoro e dell’imprenditoria femminile. Un’attenzione che tiene fede agli impegni assunti da parte delle forze politiche in occasione dei ripetuti incontri e confronti avuti con la nostra organizzazione. Il lavoro e la crescita dell’imprenditoria femminile sono fondamentali per lo sviluppo della nostra società, per questo investire nell’imprenditoria femminile significa liberare energie positive nell’interesse di tutto il Paese. Nonostante le imprese in rosa siano cresciute negli ultimi cinque anni a un ritmo molto più intenso rispetto a quelle maschili, al momento il...

Read More