CNA protagonista, sabato 4 maggio, dalle 9 alle 13, a una giornata dedicata ai giovani e al mondo del lavoro. La Diocesi di Torino attraverso l’operato dell’Ufficio Pastorale Sociale e del Lavoro vuole dare particolare rilevanza alla celebrazione del Primo Maggio come momento di festa e di valorizzazione del lavoro all’interno dell’esperienza sociale e delle singole persone.

L’iniziativa si terrà presso il teatro “Le Music Hall” del Collegio Artigianelli.

All’interno di una serie di iniziative che verranno promosse in quel periodo, ampio spazio verrà dedicato al tema dell’occupazione giovanile, attraverso la restituzione dell’esperienza del Laboratorio metropolitano Giovani e lavoro.

In quella sede verranno presentati risultati, esiti, esperienze, riflessioni critiche attorno alla prima edizione e verranno proposte delle possibilità e opportunità nuove circa la seconda edizione.

Questo il programma della giornata:

9:00 -> Arrivi e accreditamenti

9:30 -> Introduzione: storia, contesto, valori e metodologia del progetto Laboratorio
metropolitano giovani e lavoro

10:00 -> I principali ingredienti dell’ecosistema educativo

  1. La figura dell’educatore
  2. Il gruppo come dispositivo educativo
  3. Il tirocinio educativo
  4. I territori e la Chiesa in uscita

10.40 -> Chi sono i giovani intercettati dal progetto, elementi per una classificazione
qualitativa – L. Abburrà, Dirigente Ires Piemonte

11:10 -> Tavola Rotonda sulle politiche per favorire il lavoro dei giovani.

Intervengono:

  • Franco Francavilla, Dirigente Miur
  • GianFranco Bordone, Direttore Coesione Sociale Regione Piemonte
  • Alberto Anfossi, Segretario Generale Compagnia di San Paolo
  • Augusto Vino, Esperto analisi e valutazioni politiche pubbliche
  • Marco Vicentini, Presidente CNA Giovani

12:30 -> Presentazione Work in Progress e Lavori Spaziali e conclusioni
a cura di Alessandro Svaluto Ferro, Dir. Ufficio Pastorale Sociale e del Lavoro

13.00 -> Saluti e pranzo