CNA Piemonte e CNA Torino sono state protagoniste della manifestazione dello scorso di sabato 10 novembre in piazza Castello. Prima gli imprenditori sono scesi in piazza con gli oltre trentamila partecipanti all’evento e poi sono stati ricevuti dal Prefetto Claudio Palomba.

Tutto questo mentre i livelli nazionali delle associazioni datoriali e sindacali stanno preparando la riunione del prossimo 3 dicembre alle OGR, dove tutto il mondo del lavoro farà sentire al Governo il suo “Sì” alla prosecuzione dei lavori per la Tav come volano per lo sviluppo del territorio e del lavoro.

Nel frattempo anche sui territori si stanno moltiplicando le iniziative.

In occasione degli Stati Generali dell’Economia, l’iniziativa organizzata dalla Lega che si terrà venerdì e sabato prossimi ad Arona, la CNA Piemonte Nord ha scritto all’onorevole Alberto Gusmeroli e al sottosegretario Giancarlo Giorgetti per chiedere di sostenere con convinzione il completamento dei lavori della TAV.

“Questa iniziativa ci è sembrata l’occasione giusta per presentare una richiesta di impegno rispetto alla realizzazione di una infrastruttura fondamentale per creare occupazione e sviluppo economico” afferma il direttore della CNA Piemonte Nord Elio Medina.

“Il clima di incertezza che si è creato intorno a questa opera non è positivo, in un momento ancora difficile per l’economia del nostro Paese – spiega il presidente dell’Associazione, Donato Telesca – e riteniamo quanto mai necessaria una presa di posizione da parte degli autorevoli esponenti del Governo e della maggioranza parlamentare che saranno presenti all’evento di Arona”.